Gea-draconia.net

Pubblicità

Peschereccio battente bandiera italiana fermato in Sierra Leone per attività illegali spinnamento squali

Posted by on Apr 21, 2017 in Ambiente, Animali, Attualità, Featured, Terra | 0 comments

Peschereccio battente bandiera italiana fermato in Sierra Leone per attività illegali spinnamento squali. Freetown (Sierra Leone), 21.04.17 – Durante attività di monitoraggio contro la pesca illegale nei mari dell’Africa occidentale, condotte in queste settimane insieme alle autorità di nazioni costiere come Guinea Bissau e Sierra Leone, la nave Esperanza di Greenpeace ha scoperto diversi casi di pesca illegale di cui uno, registrato lo scorso 15 aprile, che coinvolge direttamente un peschereccio battente bandiera italiana. Si tratta del peschereccio “Eighteen”, di proprietà della compagnia siciliana Asaro Matteo Cosimo Vincenzo srl., impegnato in attività di pesca nei mari della Sierra Leone.   SCARICA IL VIDEO – https://we.tl/HFWbDbznD7   Come emerge dal video di Greenpeace, durante un controllo le autorità dello stato africano e gli attivisti dell’organizzazione ambientalista hanno infatti trovato a bordo dell’Eighteen pinne di squalo e, quindi, hanno fermato il peschereccio.   Sebbene la terribile...

Read More

Petizione per bandire il glifosato

Posted by on Mar 14, 2017 in Ambiente, Animali, Attualità, Featured, Mondo vegetale, Terra | 0 comments

Petizione per bandire il glifosato. ROMA, 14.03.2016 – Mentre in sole cinque settimane quasi mezzo milione di cittadini dell’Unione europea ha firmato la petizione che chiede alla Commissione europea di vietare in Ue il glifosato, domani l’Agenzia europea per le sostanze chimiche (ECHA) potrebbe respingere l’avvertimento dell’Agenzia internazionale per la ricerca sul cancro (IARC) dell’OMS, che ha classificato questo diserbante come “probabilmente cancerogeno”. I regolamenti Ue vietano l’uso di pesticidi quando vi sono prove sufficienti per dimostrare che sono cancerogeni per gli animali. Secondo la IARC il glifosato soddisfa questi criteri. Diverse organizzazioni hanno inoltre sollevato preoccupazioni circa possibili conflitti di interesse all’interno della commissione incaricata della valutazione del glifosato dell’ECHA, e all’utilizzo per la proprie valutazione anche di studi non pubblicati. La petizione – lanciata l’8 febbraio scorso da una vasta coalizione europea, composta da decine di organizzazioni...

Read More

Stopvivisezione: un’altra chiusura da parte del Parlamento Europeo

Posted by on Mar 6, 2017 in Ambiente, Animali, Attualità, Featured, Genere Umano, Scienza, Terra | 0 comments

Pubblico integralmente un comunicato degli amici di “Abolizione della Vivisezione. Ora”: Stopvivisezione: un’altra chiusura da parte del Parlamento Europeo. L’estate scorsa è stata inviata un’istanza alla commissione per le petizioni per chiedere dei chiarimenti sull’archiviazione della petizione al Parlamento europeo per l’abolizione della vivisezione – e per chiedere che le questioni poste fossero urgentemente dibattute, denunciando sia la gravità degli argomenti trattati, sia il fatto che quegli specifici argomenti non avessero ancora ricevuto risposta. La petizione è stata chiusa sulla sola base della risposta della Commissione europea, una relazione che neppure menziona le questioni sollevate dalla petizione. La relazione inviata dalla Commissione europea è la stessa risposta che la Commissione aveva dato pochi mesi prima ad un’altra iniziativa contro la vivisezione, Stop Vivisection. Mentre la petizione era rivolta al Parlamento europeo, Stop Vivisection era un’iniziativa dei cittadini (detta ICE)...

Read More

Greenpeace chiede a banca HSBC di non finanziare la distruzione delle foreste indonesiane

Posted by on Jan 17, 2017 in Ambiente, Animali, Attualità, Clima, Energie, Featured, Mondo vegetale, Risorse naturali | 0 comments

Greenpeace chiede a banca HSBC di non finanziare la distruzione delle foreste indonesiane. JAKARTA (INDONESIA), 17.01.17 – HSBC, la più grande banca europea, presta centinaia di milioni di dollari a sei tra le più distruttive società indonesiane del settore dell’olio di palma. Secondo quanto scoperto da Greenpeace nel report “Dirty bankers”, negli ultimi cinque anni HSBC ha infatti partecipato a consorzi bancari che hanno prestato circa 16,3 miliardi di dollari, cui vanno aggiunti 2 miliardi di dollari in obbligazioni, a sei società indonesiane – Bumitama, Goodhope, IOI, Noble, POSCO Daewoo e Gruppo Salim/Indofood – che producono olio di palma distruggendo vaste aree di foresta pluviale indonesiana, habitat degli oranghi. Queste società sarebbero inoltre responsabili di espropriazione delle terre ai danni delle popolazioni locali, di violazione dei diritti dei lavoratori e dello sfruttamento del lavoro minorile. Non solo. La distruzione...

Read More

Nuovo studio su insetticidi neonicotinoidi

Posted by on Jan 12, 2017 in Ambiente, Animali, Attualità, Featured, Mondo vegetale, Salute, Scienza, Terra | 0 comments

Nuovo studio su insetticidi neonicotinoidi. ROMA, 12.01.17 – Gli insetticidi neonicotinoidi minacciano seriamente non solo le api, ma anche bombi, farfalle, insetti acquatici e persino uccelli, con possibili ripercussioni su tutta la catena alimentare. È quanto emerge da una revisione approfondita di tutti gli studi scientifici pubblicati dal 2013, commissionata da Greenpeace all’Università del Sussex (Regno Unito), una delle più importanti istituzioni scientifiche in questo campo. Il rapporto “Rischi ambientali degli insetticidi neonicotinoidi”, pubblicato oggi, esamina gli studi a partire dal 2013, quando è stato adottato un bando parziale a tre neonicotinoidi (clothianidin, imidacloprid e thiamethoxam) da parte dell’Unione europea, ora in fase di revisione. Greenpeace, sulla base a questi risultati, chiede alla Commissione europea un bando totale dei neonicotinoidi e la promozione di metodi di agricoltura ecologica. “Le evidenze del contributo dei neonicotinoidi al declino delle api sono...

Read More
Pubblicità
Pubblicità