Gea-draconia.net

Pubblicità

L’ecodecalogo delle feste di Greenpeace

Posted by on Dec 5, 2014 in Ambiente, Animali, Clima, Energie, Featured, Mondo vegetale, Religioni, Risorse naturali, Soggiorno, Spiritualità, Terra | 0 comments

L’ecodecalogo delle feste di Greenpeace: dalle stelle di Natale alle luci a LED   Luci per le feste di Natale. Compriamole a basso consumo. Per creare l’atmosfera natalizia scegliamo lampade fluorescenti compatte (classe A+ oppure A+ +) o meglio ancora a LED. A parità di illuminazione, con la tecnologia LED, i cui inventori sono stati premiati quest’anno con il Nobel, si ha un risparmio energetico dal 50 al 80 per cento. Collegare poi le luci a un timer, in modo da attivarle solo in un determinato periodo, consente di risparmiare energia. In alternativa alle luci artificiali, si possono usare le classiche candele di cera che contribuiscono a creare una calda atmosfera per le feste di Natale. Verde casa. Attenzione alla scelta delle piante per decorare case in occasione delle feste. Si usano molto le stelle di Natale in questo...

Read More

Aces High: tributo di Bruce Dickinson alla Grande Guerra

Posted by on Jun 3, 2014 in Ambiente, Featured, Soggiorno, Terra | 0 comments

 Al Sonisphere Festival (http://sonisphere.co.uk/), sabato 5 luglio 2014, il cantante degli Iron Maiden Bruce Dickinson parteciperà, con un gruppo di piloti, The Great War Display Team (www.greatwardisplayteam.com) ad un tributo alla Prima Guerra Mondiale in occasione del 100° anniversario della Grande Guerra, consistente in un’esibizione aerea, un duello aereo, con aerei d’epoca, di 12 minuti nei cieli di Knebworth a pertire dalle ore 18:00. Un tributo del 21° secolo alle azioni coraggiose e spesso pericolose dei piloti inglesi e tedeschi nei cieli d’Europa tra il 1914 e il 1918. Al duello aereo parteciperanno nove aerei di cinque tipi diversi, tutte copie esatte dei caccia usati nei combattimenti aerei della Prima Guerra Mondiale. Bruce Dickinson volerà con il suo Triplano Fokker Dr1, lo stesso modello usato dall’Asso tedesco Manfred von Richthofen, conosciuto come Barone Rosso. Tra gli aerei tedeschi ci...

Read More

Euphorbia Pulcherrima, la Stella di Natale -parte 3-

Posted by on Dec 17, 2012 in Ambiente, Featured, Giardino, Mondo vegetale, Risorse naturali, Soggiorno, Terra | 0 comments

Nel 1990, un ricercatore universitario scoprì il metodo fino ad allora conosciuto solo dagli Eckes e lo pubblicò consentendo a chiunque avesse voluto di cominciare a commercializzare le Stelle di Natale, specialmente a tutte quelle ditte che usavano ed usano manodopera a basso costo. L’impresa della famiglia Ecke, ora guidata da Paul Ecke III, decise allora di fermare la produzione delle piante negli Stati Uniti. Dal 1860 la Stella di Natale (Euphorbia pulcherrima) viene coltivata in Egitto, diove venne portata dal Messico durante la campagna egiziana, ed è chiamata “Bent El Consul”, “la figlia del console”, in riferimento all’ambasciatore USA Joel Poinsett. La Stella di Natale è coltivata su larga scala ed è molto popolare nelle regioni dal crima subtropicale come l’Australia. La Stella di Natale, nelle aree diverse dal suo habitat naturale si vende come pianta da interni...

Read More

Euphorbia Pulcherrima, la Stella di Natale -parte 2-

Posted by on Dec 13, 2012 in Ambiente, Featured, Giardino, Mondo vegetale, Risorse naturali, Soggiorno, Terra | 0 comments

Nella lingua Azteca Nahuatl, la pianta è chiamata Cuitlaxochitl (da cuitlatl, residuo, e xochitl, fiore) e significa “fiore che cresce sui residui” Gli Aztechi usavano la piantaper produrre della tintura rossa e come antipiretico; oggi è conosciuta in Messico e in Guatemale come “Noche Buena” (Notte Buona), che significa Vigilia di Natale. La Stella di Natale (Euphorbia pulcherrima) inizia ad essere associata al Natale nel Messico del 16° secolo, dove la leggenda narra che una giovane donna era troppo povera per comprare un dono per la festa della nascità di Gesù, la ragazza fu ispirata da un angelo a raccogliere dell’erba dal ciglio della strada e metterla sull’altare, allora dall’erba spuntarono dei germogli di Natale e nacque la bellissima poinsettia. Dal 17° secolo, i frati francescani in Messico hanno incluso la Stella di Natale (Euphorbia pulcherrima)loro celebrazioni del Natale....

Read More

Primo Corso di Decoupage/Patchworking al Parco della Garbatella di Roma

Posted by on Dec 5, 2012 in Ambiente, Featured, Soggiorno, Terra | 0 comments

Giovedì 13 dicembre 2012, dalle ore 16:00 alle ore 19:00 circa, al Parco della Garbatella, via Tito angolo Via Giustiniano Imperatore, nel giardino tra il circolo Castello e la pista di pattinaggio coperta si terrà il Primo Corso di Decoupage/Patchworking. Il Primo Corso di Decoupage/Patchworking sarà tenuto da Sabina e avrà un costo di €10,00 comprensivo di tutto il materiale, l’importo verrà interamente devoluto al circolo di Legambiente Garbatella. Si prega di confermare la propria partecipazione al Primo Corso di Decoupage/Patchworking possibilmente entro il 6 dicembre 2012 per motivi organizzativi. Per informazioni, adesioni e conferma di partecipazione scrivete a...

Read More

Un’eccellenza europea nel campo dell’ecosostenibilità

Posted by on Mar 6, 2012 in Cucina, Featured, Soggiorno | 0 comments

Dal 2004 ad oggi vi sono state edificate 750 abitazioni che, grazie ai loro elevati standard di efficienza energetica consentono di evitare l’emissione di 630 tonnellate di anidride carbonica all’anno. Stiamo parlando del villaggio di Stenløse, nei dintorni di Copenaghen, una delle aree low energy più vaste d’Europa, in grado di competere con il più celebre quartiere Vauban di Friburgo. Tutto ha inizio nel 1977, quando la Danimarca fu la prima nazione d’Europa a istituire requisiti obbligatori per gli edifici di nuova costruzione. Requisiti che la municipalità di Egedal (vicino al villaggio) riteneva troppo blandi e che diedero impulso all’ amministrazione pubblica per l’acquisto di 76 ettari sui quali costruire secondo standard di gran lunga superiori a quelli nazionali. In questo modo gli acquirenti dei terreni iniziarono a costruire e, se i primi 350 edifici erano del 25% più...

Read More
Pubblicità
Pubblicità