Gea-draconia.net

Pubblicità

Ellos al FullMoonClub

Posted by on Jul 6, 2017 in Artisti, Attualità, Culti ancestrali, Cultura, Featured, Libri, Occultismo, Religioni, Spiritualità, Teorie sistemiche | 1 comment

“Ellos” El Despertar, è il primo libro dello scrittore spagnolo Paulino Espada López, pubblicato per ora solo in spagnolo. Cosa c’entra allora il FullMoonClub Roma con “Ellos“? Apparentemente nulla, ma così non è perché “Ellos” è in parte ambientato proprio al FullMoonClub Roma. Il protagonista del libro è un ragazzo come tanti altri che ha un blog su internet dove pubblica le sue teorie cospirazioniste alla ricerca di una verità occulta, invisibile alla massa. Un giorno al protagonista capita un fatto strano che cambierà la sua vita, decide di andare a Roma dove vivrà una serie di avventure che arricchiranno la sua conoscenza occulta. A Roma inizierà il suo viaggio iniziatico che lo cambierà profondamente proprio al FullMoonClub dove viene addestrato per combatttere contro i “cattivi”. Nel libro c’è anche un disegno che rappresenta la sala con il lupo...

Read More

Felice Solstizio d’Estate 2017

Posted by on Jun 21, 2017 in Attualità, Culti ancestrali, Cultura, Featured, Occultismo, Olismo, Religioni, Spiritualità | 0 comments

Felice Solstizio d’Estate 2017! La parola “solstizio” viene dalla parola latina “sol”, sole e “sistere”, stare fermo. Il solstizio in astronomia è definito come il momento in cui il Sole raggiunge, nel suo moto apparente lungo l’eclittica, il punto di declinazione massima o minima. Il fenomeno è dovuto alla inclinazione dell’asse di rotazione terrestre rispetto all’eclittica; il valore di declinazione raggiunta coincide con l’angolo di inclinazione terrestre e varia con un periodo di 41000 anni tra 22.1° e 24.5°. Attualmente è di 23°27′ e l’angolo è in diminuzione. Il Sole raggiunge il valore massimo di declinazione positiva nel mese di giugno in occasione del Solstizio d’Estate boreale, mentre raggiunge il massimo valore di declinazione negativa in dicembre, in occasione del solstizio di inverno boreale, corrispondente all’estate nell’emisfero australe. Da un esame di una tabella dei tempi dei solstizi si...

Read More

Scuola di Archeoastronomia

Posted by on Jun 19, 2017 in Astronomia, Attualità, Corpi celesti, Cultura, Featured, Scienza, Stelle | 0 comments

Scuola di Archeoastronomia, martedì 18 luglio 2017, dalle ore 09:30 alle 23:00, presso l’Hotel Eden Campo Catino. Una scuola di archeoastronomia per imparare le incredibili bellezze di questa disciplina ancora giovanissima, e conoscerne le insidie. Rivolto sia a chi l’archeoastronomia la fa, sia a chi la vorrebbe fare, sia a chi semplicemente la fruisce per interesse e curiosità. In Aula: • 09:30 – Archeoastronomia, definizione, metodi e successi – 11:00 Coffee-break • 11:30 – Le insidie dell’archeoastronomia; errori clamorosi, notizie false diffuse dai media e il problema della validazione delle teorie. – 13:00 Pranzo con il docente Visita ad Alatri: • 15:00 – La meridiana di Secchi e la storia degli allineamenti astronomici delle mura ciclopiche – 20:00 Cena • 21:30 – Laboratorio: guida al cielo e osservazioni con i telescopi Il docente sarà Paolo Colona, astrofisico, responsabile della...

Read More

Il Racconto dell’Ancella

Posted by on Jun 15, 2017 in Attualità, Cinema, Cultura, Featured, Libri, Sci-Fi | 0 comments

Il Racconto dell’Ancella (The Handmaid’s Tale), è un romanzo distopico della scrittrice canadese Margaret Atwood, pubblicato nella sua prima edizione nel 1985 e in Italia tradotto e pubblicato nel 1988. Il romanzo è ambientato nel New England in un futuro prossimo dove una dittatura teocratica, a seguito di un colpo di stato, si è insediata al posto del governo degli Stati Uniti d’America. Il Racconto dell’Ancella affronta il tema della sottomissione della donna tramite la soppressione dei suoi diritti, della sua indipendenza e del suo essere considerata un individuo. Margaret Atwood ha iniziato a scrivere il romanzo nella primavera del 1984, durante il suo soggiorno a Berlino Ovest; il titolo assegnato provvisoriamente all’opera era Offred (dal nome della protagonista, tradotto in italiano come Difred), per poi assumere quello definitivo di The Handmaid’s Tale a circa metà del lavoro, che...

Read More

La Dea Diana e il Dio dei boschi

Posted by on Mar 23, 2017 in Culti ancestrali, Cultura, Featured, Libri, Occultismo, Religioni, Spiritualità | 0 comments

In una terra chiamata Europa, in un paese chiamato Italia e in una piccola città chiamata Nemi, c’è ancora un bellissimo bosco di querce e alberi vetusti che crescono rigogliosi attorno ad un piccolo lago, che si racconta essere lo specchio della Dea. In questo bosco sacro, molto tempo della nascita di Gesù detto il Cristo, veniva celebrata una cerimonia magica che serviva a far tornare sempre rigogliosa la Primavera e fertile la Terra, era il sacro rito delle Nozze Sacre, chiamato Hieros Gamos. Nel sacro bosco di Nemi, in quel tempo lontano, sorgeva un santuario della splendida e potente Dea Diana, ancora oggi se vi addentrate ne bosco arrivate a dei resti di un antico tempio a lei dedicato. Tutti i boschi erano sacri alla Dea Diana, e tutte le piante e i fiori e gli alberi dei...

Read More

Eurinome, Dea di tutte le cose

Posted by on Mar 20, 2017 in Culti ancestrali, Cultura, Featured, Libri, Occultismo, Religioni, Spiritualità | 0 comments

In un tempo ormai quasi del tutto dimenticato dalle moltitudini degli esseri umani, in una terra che oggi chiamano Europa, all’inizio di tutto Eurinome, la Dea di Tutte le Cose, emerse nuda dal Caos. Eurinome non trovò nulla attorno a lei, nulla tranne il cielo e l’acqua del mare che erano uniti in un abbraccio infinito. Non trovò nulla su cui poggiare i piedi. Eurinome, la Dea di Tutte le Cose, fluttuava nuda nell’abbraccio di cielo e mare, fluttuava e fluttuava, ma dopo un po’ di tempo passato così, sospesa nell’unione di cielo e mare, si stancò e decise di creare qualcosa di solido dove poggiare i piedi e divise il mare dal cielo e il mare divenne acqua e il cielo divenne aria ed Eurinome poggiò i piedi sull’acqua e danzò sulle onde del mare. Danzando in un’estasi di gioia infinita si diresse verso sud e lì incontrò Borea, il Vento del Nord, che si...

Read More
Pubblicità
Pubblicità