Gea-draconia.net

Pubblicità

Stop alla Vivisezione Ora

Posted by on Oct 26, 2016 in Ambiente, Animali, Attualità, Censura, Featured, Salute, Scienza | 0 comments

Stop alla Vivisezione Ora! Il 31 Ottobre 2012 è stata inoltrata al Parlamento europeo una petizione che chiedeva la totale ed immediata Abolizione della Vivisezione. L’iter della petizione è durato quasi tre anni, al termine dei quali il Parlamento non ha concesso alla petizione neppure una discussione pubblica alla presenza del primo firmatario. Il Parlamento ha chiuso la petizione sulla base della risposta che la Commissione Europea ha inviato al Parlamento con una relazione che non solo è ampiamente contraddetta dai fatti storici riportati nella documentazione della petizione, ma neppure entra nel merito di nessuna delle specifiche questioni sollevate dalla petizione: la richiesta di abolizione infatti era articolata sollevando questioni sulle mancate tutele previste dalle normative vigenti, sui rischi per la salute e per l’ambiente, sui costi sociali (tra cui le migliaia di cittadini vittime di farmaci e sostanze...

Read More

Manifestazione a sostegno del popolo curdo a Roma

Posted by on Sep 19, 2016 in Attualità, Censura, Featured | 0 comments

Manifestazione a sostegno del popolo curdo a Roma. Appello per una mobilitazione nazionale a Roma il 24 Settembre 2016 a sostegno del popolo curdo e della rivoluzione democratica in Rojava, per la liberazione di Ocalan. IN PIAZZA PER IL KURDISTAN ROMA – PORTA PIA ORE 14.00 SABATO 24 SETTEMBRE 2016 Da oltre un anno nelle zone curde della Turchia è in corso una sporca guerra contro la popolazione civile. Dopo il successo elettorale del Partito Democratico dei Popoli (HDP), che ha bloccato il progetto presidenzialista di Erdogan, il governo turco intraprende un nuovo percorso di guerra ponendo termine al processo di pace per una soluzione duratura della irrisolta questione curda. Intere città – Diyarbakir, Cizre, Nusaybin, Sirnak, Yuksekova, Silvan, Silopi, Hakkari, Lice – vengono sottoposte a pesanti coprifuochi e allo stato di emergenza, con migliaia tra morti, feriti, arrestati...

Read More

Turchia : 11.500 insegnanti epurati per presunti legami con il PKK

Posted by on Sep 10, 2016 in Attualità, Censura, Featured, Terra | 0 comments

Turchia : 11.500 insegnanti epurati per presunti legami con il PKK. Che cosa aspettano gli stati democratici di tutto il mondo a riconoscere apertamente che questo governo turco è di fatto una dittatura che sta preparando il terreno, nemmeno troppo di nascosto, ad una futura dittatura di fanatici islamici? Cosa aspettano, coloro che lo considerano tale, a togliere il PKK dalla lista delle organizzazioni terroristiche? Secondo questo principio era un terrorista anche Nelson Mandela e la sua organizzazione politica? 11.500 insegnanti sono stati sospesi dal loro posto dal Ministero dell’Educazione Nazionale per avere presunti legami con il Partito del Lavoratori del Kurdistan (PKK). A seguito di un intervento del Primo Ministro Yıldırım a Diyarbakir la scorsa settimana, in cui aveva affermato che fino a 14.000 insegnanti erano sospettati di avere legami con il PKK, 11.500 insegnanti sono stati sospesi...

Read More

Difendiamo Kobane

Posted by on Sep 3, 2016 in Attualità, Censura, Cultura, Featured | 0 comments

Difendiamo Kobane. E’ ora di prendere una posizione chiara e netta contro coloro che fiancheggiano l’IS (Islamic State) e i terroristi tutti, come lo stato turco di Erdogan. Questo è l’appello di un combattente italiano YPG delle International Brigades of Rojava in difesa di Kobane e del Rojava. Il video va visto e divulgato e condiviso via facebook e tutti i social network. “Quello che a Kobane è stato conquistato bisogna difenderlo oggi”. VIDEO: https://www.youtube.com/watch?v=SNXjVXqQhzc Un video realizzato dalle Ypg in Rojava dove un combattente italiano si rivolge al nostro paese dal fronte di Raqqa spiegando l’attuale situazione nel nord della Siria e rivolgendo un appello alla solidarietà dopo l’invasione turca di Jarablus e i bombardamenti a Menbij. Il combattente italiano si rivolge inoltre ad alcuni politici italiani (Matteo Renzi, presidente del consiglio, Federica Mogherini, commissario europeo agli affari...

Read More

L’esercito turco spara contro la gente di Kobane

Posted by on Sep 2, 2016 in Attualità, Censura, Featured | 0 comments

  In mattinata del 2 settembre 2016 l’esercito turco del dittatore Erdogan che sostiene, ormai neanche troppo sottobanco, i terroristi dell’IS (Islamic State), ha usato gas lacrimogeni e ha sparato sui civili inermi di Kobane che protestavano civilmente contro la costruzione del muro di confine ordinata dalla Turchia. I manifestanti si trovavano sul territorio di Kobane e l’esercito turco gli ha sparato dall’altra parte del confine. Al confine di Kobane Sono rimaste ferite 41 persone e un ragazzo di 17 anni è stato ucciso. Gli atti terroristici dello stato turco continuano con il consenso della comunità internazionale e il silenzio delle maggiori testate giornalistiche mondiali. Quando si accorgeranno della pericolosità di questo stato turco? Quando sarà ormai troppo tardi? Cosa aspettano gli USA e tutti i governi democratici del mondo a scendere in campo contro questo stato turco che...

Read More

I curdi non staranno a guardare in silenzio

Posted by on Sep 1, 2016 in Attualità, Censura, Featured | 0 comments

I curdi non staranno a guardare in silenzio. Ancora una notizia censurata dalle maggiori testate giornalistiche nazionali e mondiali. Sulla guerra della Turchia contro le forze progressiste in Siria e la necessità di solidarietà internazionale. Un colloquio con Feleknas Uca. Feleknas Uca è deputata del Halklarin Demokratik Partisi (Partito Democratico dei Popoli, HDP). Il suo distretto elettorale è la città di Amed (Diyarbakir). Contro di lei e altri deputati attualmente é in corso un procedimento di revoca dell’immunità per presunta propaganda per il Partito dei Lavoratori del Kurdistan (PKK) vietato. Appena una settimana fa i militari turchi e le truppe di combattimento islamiste sue alleate sono entrate in Siria. L’operazione »Scudo dell’Eufrate« avrebbe come obiettivo di cacciare “gruppi terroristici« e di fermare »una nuova ondata di profughi” hanno dichiarato i media statali. Come valuta il modo di procedere dello...

Read More
Pubblicità
Pubblicità