Gea-draconia.net

Pubblicità

Felice Lughnasad 2017

Posted by on Jul 31, 2017 in Attualità, Culti ancestrali, Featured, Occultismo, Olismo, Religioni, Spiritualità | 0 comments

Felice Lughnasad 2017, Festa dell’abbondanza, dei Giochi e dei Desideri Esauditi, a tutte e a tutti! La Festa dell’Abbondanza, dei Giochi e dei Desideri Esauditi, conosciuta nel mondo pagano soprattutto col nome gaelico di Lughnasadh (pronuncia Lunasa), ma anche come Cornucopia e Lammas, è la festa che celebra l’abbondanza in cui ci si distende nel gioco prima di affrontare l’Inverno; viene celebrata dalla fine di luglio, dalla notte del 31 luglio, ai primi giorni di agosto. Più precisamente il giorno della Luna Piena più vicina al punto mediano tra il Solstizio d’Estate e l’Equinozio d’Autunno. Nella mitologia irlandese la festa di Lughnasadh trae origine dalle celebrazioni organizzate dal Dio Lugh in occasione delle commemorazioni funebri della madre adottiva, Tailtiu, morta di spossatezza dopo aver spianato la pianura di Breg nella contea di Meath, per favorire l’agricoltura. In origine Áenach...

Read More

Giustizia fatta per gli Arctic 30

Posted by on Jul 18, 2017 in Ambiente, Animali, Attualità, Clima, Energie, Featured, Risorse naturali | 0 comments

Un tribunale internazionale ha condannato la Russia al pagamento allo stato olandese di 5.395.561,61 euro di danni, più gli interessi, per la vicenda degli “Arctic 30”, riaffermando in modo autorevole il diritto alla protesta pacifica in acque internazionali. La sentenza arriva dopo un lungo arbitrato seguito all’abbordaggio illegale, sequestro e detenzione della nave di Greenpeace battente bandiera olandese, Arctic Sunrise, avvenuto a settembre 2013. Gli “Arctic 30” – 28 attivisti di Greenpeace e due giornalisti free lance – furono detenuti per due mesi in carcere prima di essere rilasciati su cauzione e poi scarcerati in seguito a un’amnistia adottata dalla Duma. L’Arctic Sunrise venne restituita a Greenpeace dopo nove mesi di detenzione nel porto russo di Murmansk, seriamente danneggiata. Anche i gommoni e altre dotazioni di bordo avevano subito gravi danni. Già nell’agosto del 2015 la Russia era stata...

Read More

Museo Ambiente e Crimine ‘Mainardi’

Posted by on Jul 12, 2017 in Ambiente, Animali, Attualità, Featured | 0 comments

Al Bioparco di Roma è stato rinnovato il Museo Ambiente e Crimine (MACRI) e volge al termine la mostra sull’innominabile. Il Museo Ambiente e Crimine (MACRI), intitolato all’etologo Danilo Mainardi, è unico nel suo genere in Europa ed ha l’obiettivo di sensibilizzare il grande pubblico su diverse tipologie di reati, da quelli che deturpano il patrimonio ambientale, a quelli perpetrati nei confronti della specie protette, nonché sui reati commessi nell’ambito del settore agroalimentare. L’ingresso al Museo Ambiente e Crimine (MACRI) è incluso nel costo biglietto Bioparco. Domenica 16 luglio 2017 ultimo giorno per visitare la mostra: “La cacca: storia naturale dell’innominabile”, per far conoscere, in maniera divertente, la naturalità di questo materiale da molteplici punti di vista, a partire da quello fisiologico per arrivare a quello naturalistico ed ecologico. Con un filo conduttore: la cacca è vita, ovvero, senza...

Read More

Rainbow Warrior arriva ad Ancona

Posted by on Jul 8, 2017 in Ambiente, Animali, Attualità, Clima, Energie, Featured, Mondo vegetale, Risorse naturali, Terra | 0 comments

Si conclude ad Ancona, con una due giorni di visite gratuite alla Rainbow Warrior, la tappa italiana del tour di ricerca e sensibilizzazione “Meno plastica, più Mediterraneo”, condotto dalla nave di Greenpeace nel nostro Paese. Il tour di raccolta dati nei mari italiani è stato organizzato con la collaborazione scientifica dell’Istituto di Scienze Marine del CNR di Genova, la Stazione Zoologica Anton Dohrn di Napoli e l’Università Politecnica delle Marche. Partita il 24 giugno da Genova, la Rainbow Warrior in queste settimane ha solcato Tirreno, Ionio e Adriatico per effettuare campionamenti utili a rilevare la presenza di microplastiche in mare e negli organismi marini. Sono stati prelevati campioni in diverse regioni italiane, dalla Liguria alla Calabria, dalla Toscana alla Puglia. «Ricerca scientifica e definizione di normative efficaci per risolvere il problema dell’inquinamento marino derivante dalla plastica alla fonte: sono questi...

Read More

Lucy Lawless a Lucca e i razzisti italiani

Posted by on Jul 7, 2017 in Attualità, Cinema, Cultura, Featured, Telefilm | 0 comments

In questo caldo inizio di luglio Lucy Lawless è in vacanza in Italia, a Lucca, ed è proprio nella cittadina toscana che ha assistito ad una brutta, ma ormai troppo frequente, scenetta di razzismo italiota. Lucy Lawless, meglio conosciuta al grande pubblico come Xena Warrior Princess, stava camminando per le strade di Lucca il 3 luglio 2017 quando un gruppo di sei ragazzi italiani ben vestiti, di 18-19 anni, in pieno centro città fanno il verso della scimmia al passaggio di un ragazzo nero in bicicletta, urlano, ridacchiano e gli gridano “Gabon”, applaudono come dei ritardati mentali, ed è probabile che lo siano davvero, ignoranti e maleducati lo sono di sicuro. Lucy Lawless decide allora di raccontare la sua brutta esperienza nella sua pagina facebook e il post diventa virale. Migliaia di persone da tutto il mondo intervengono per...

Read More
Pubblicità
Pubblicità