Gea-draconia.net

Pubblicità

Gemini di Livio della Gala, presentazione

Gemini di Livio della Gala, presentazione

Il 15 gennaio 2016, a partire dalle ore 22:00, dopo l’ArteAperitivo che inaugurerà l’esposizione di Fox Populi, si terrà, al FullMoonClub di Roma, la presentazione del primo LP di Livio della GalaGemini”. L’attesa per questo disco ha suscitato interesse in vari ambienti, creando una bella atmosfera di curiosità tra i fan dell’artista.

Livio della Gala ha iniziato la sua carriera musicale sin dalla giovane età, iniziando le produzioni nel 2005 con la band Ebony Angel, con la quale incise i brani “The Fountain Of Blood”, “The Venal Muse” e “The Ghost”. La band eseguiva un hard rock\80’s metal, genere dal quale Livio della Gala non si è mai discostato fino al dicembre 2014.

Nel 2013, dopo uno stop con gli Ebony Angel che dura tutt’ora, venne reclutato dalla band Ozaena, con la quale dimostrò grandi capacità vocali. Ricordiamo i brani “Inner Rage” e “Buried Alive” che, ancora oggi, vengono considerati tra i brani thrash groove più innovativi degli ultimi anni nell’underground romano. Nell’estate del 2014 si separò dagli Ozaena e, subito dopo, si mise al lavoro per un primo lavoro da solista.

Proprio nel dicembre 2014 e proprio al FullMoonClub di Roma, presentò il primo EP “Aurora Borealis”. Lui stesso disse che era un esperimento, un qualcosa che avrebbe sempre voluto fare. In effetti molte persone che lo ricordavano con i ritmi e le vocalità rock\metal ebbero una strana, ma molto gradita sorpresa. Aurora Borealis si presentò come un EP completamente acustico, un lavoro chitarra e voce che piacque moltissimo all’inizio, e continua a piacere ancora. Più di 200 copie terminate ed un incredibile seguito diedero coraggio all’artista che, nel maggio 2015 si mise al lavoro per un LP che poi si è trasformato in un doppio album. Gemini, infatti, sarà costituito da 19 brani, un CD1 di 9 canzoni ed un CD2 di 10, compresa una bonus track. Il CD2 sarà composto dalle canzoni e dai generi che hanno influenzato Livio della Gala, mentre il CD1 sarà composto di soli brani originali, e, si, il tutto sarà in acustico. La chitarra elettrica comparirà solo in 3 brani, mentre potremo ascoltare, in tutto l’album, chitarre acustiche, bassi acustici, pianoforte, organo e fisarmonica.

Per questo Gemini, Livio della Gala ha voluto la presenza di amici\artisti, e alcuni mesi fa, ha pubblicato la lista delle persone presenti, chiamati tecnicamente “featuring”, nell’album. Riportiamo questa lista di artisti:

-Valerio Cascone (Ozaena – InnaCantina Sound)

-Stefano Coggiatti (Lady Reaper)

-Simone Calderoni (Lady Reaper)

-Lorenzone “Bran” Wolfrider (Skull Jack )

-Gabriele Grippa (Lady Reaper)

-Stefano Bussadori (Ozaena )

-Gabriel Castellani (Ilios )

-Francesca Pistolesi

-Riccardo Fischetti

Da quanto abbiamo appreso da una precedente intervista, ci sarà anche un brano che sarà presentato come “with Lady Reaper”. La band con la quale Livio della Gala ha duettato sarà presente nell’album? Lo speriamo.

Gemini è stato registrato al TheLab di Valerio Cascone, mentre, la copertina è stata disegnata da Alessia Simoncini, una copertina veramente bella ed affascinante, che riprende il tema dell’album, mettendo in primo piano la costellazione dei Gemelli.

Come sapete a Gea Draconia ci occupiamo anche dello spettacolo cinematografico e televisivo, e proprio da questo punto di vista, Livio della Gala ci ha sorpreso ancora di più. Nell’album sarà presente la voce di uno dei più grandi doppiatori italiani: Renzo Stacchi, in merito a questa partecipazione, riportiamo il post di Livio della Gala sulla sua pagina:

“Ricordate la voce di Tommy Lee Jones in Natural Born Killers? E la voce di Gomez Addams? E la voce di Aran Banjo di Daitarn III? E la voce di Azuma-Mushi (narratore di Pollon)? RENZO STACCHI ,uno dei più grandi doppiatori e direttori di doppiaggio italiani, (ricordiamo tra i suoi lavori anche i più bei film Disney come “Il Re Leone”, “La Bella E La Bestia”, “Aladdin”, etc) sarà presente con la sua meravigliosa ed inconfondibile voce in ‪#‎Gemini‬ ! ! ! “

Indubbiamente questa partecipazione crea ancora più attesa, e dona all’intero lavoro un livello più alto.

Il 2 gennaio 2016, Livio della Gala ha pubblicato il primo estratto dall’album, ovvero la cover di “Please please please let me get what I want” dei The Smiths. E’ un video minimalista che riprende il lavoro in studio degli scorsi mesi ed il brano è stato oggettivamente eseguito in modo magistrale, tanto che, alcuni, lo ritengono migliore dell’originale, ed ha già avuto, in poco più di due giorni, 400 visualizzazioni e quasi un centinaio di likes sulla piattaforma YouTube. Da mettere in evidenza il semplicissimo ma meraviglioso assolo in chitarra elettrica alla fine del brano.

Insomma Livio della Gala sta per pubblicare un lavoro che da mesi crea seguito ed interesse, non vediamo l’ora di ascoltarlo. Lo troveremo al FullMoonClub il 15 gennaio 2016, dove l’artista, proporrà anche qualche brano dal vivo.

Di seguito troverete i link alla pagina dell’artista ed al video “Please please please let me get what I want”.

https://www.facebook.com/liviodellagala.acoustic/

https://www.youtube.com/watch?v=90LGFe18Cq4

https://www.facebook.com/fullmoonclubroma/

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Pubblicità
Pubblicità