Gea-draconia.net

Pubblicità

Musicastrada Festival 2015

Musicastrada Festival 2015

Il Musicastrada Festival 2015, dal 15 Luglio al 18 agosto il “tradizionale” viaggio nel cuore della Toscana, alla scoperta di luoghi dal fascino unico, con concerti di musicisti provenienti da America, Cile, Inghilterra, Albania, Portogallo, Tunisia, Francia e naturalmente Italia.

Tutto ad ingresso gratuito.

– 15 Concerti ad ingresso gratuito in 15 luoghi diversi della Toscana

Musicastrada a Tavarnuzze – 5 concerti dal 30 giugno al 28 luglio

Il Workshop fotografico con Pino Ninfa: In viaggio con la Musica – Workshop di fotografia live e reportage musicale – 19/20 luglio 2015, Montopoli in Val d’Arno

– “Let us make guns shoot candies” – La mostra fotografica di Veronica Croccia sui bambini siriani rifugiati in Giordania

Aperistrada – Il momento che precede il concerto di Musicastrada, vivere appieno questo lungo viaggio nella Provincia di Pisa. Piatti tipici con prodotti e vini locali, cene a menù fisso o apericene ad un prezzo accessibili.

Dopostrada – Finito il concerto non c’è la voglia di tornare subito a casa e allora abbiamo pensato di allungare un po’ la vostra permanenza sulla piazza, o nelle zone limitrofe, con una playlist di musica selezionata direttamente dagli artisti che sono saliti sul palco.

Ogni visitatore può contribuire al Musicastrada Festival lasciando un contributo libero e volontario all’uscita del concerto. Il contributo servirà a rendere possibile la realizzazione di altri Musicastrada Festival.

N.b. tutti i concerti (se non diversamente indicato) sono ad ingresso gratuito ed iniziano alle ore 21:45

30 GIUGNO – RICCARDO MARASCO feat. Silvio Trotta

Riccardo Marasco è ritenuto la voce più significativa della musica tradizionale toscana. Uscito dalla schiera dei folk-singers dei primi

anni Sessanta è in seguito approdato ad un più vasto repertorio, divenendo un vero e proprio cultore dell’antico patrimonio vocale italiano ed interprete di grande fascino. Lo stile interpretativo e la prassi di accompagnamento con chitarre d’epoca lo avvicinano alla figura di un moderno menestrello.

7 LUGLIO – ORCHESTRINA MACCHERONI SWING

Dalla fusione alchemica di alcuni membri dei Camillocromo con la voce soprannaturale di Piero Gesuè, nasce l’Orchestrina Maccheroni Swing. Un’orchestrina esplosiva che passa il tempo a suonare canzoni d’altri tempi, senza tempo, a volte fuori tempo, ma solo col bel tempo. Se non perdi tempo e corri, farai in tempo! E preparati a battere il tempo!! Un repertorio di canzoni italiane e internazionali dal sapore retrò ma straripanti di energia in cui le improvvisazioni jazzistiche della voce si fondono con le atmosfere swingeggianti, latine e balcaniche di un ensemble delirante ed eclettico.

Piero Gesuè – voce, Alberto Becucci – fisarmonica, Gabriele Stoppa – batteria – Amedeo Ronga – contrabbasso, Francesco Masi – tromba, Jacopo Rugiadi – clarinetto

14 LUGLIO – RAIZ E MESOLELLA (evento organizzato da eventimusicpool)

Dago Red è il nome del nuovo album di Raiz, voce storica della dub band napoletana Almamegretta, e Fausto Mesolella, chitarrista e produttore degli Avion Travel, uscito a maggio 2014. Dago Red si potrebbe tradurre approssimativamente “Rosso Terrone”, intendendo cioè il vino “rosso” degli immigrati d’origine italiana, perchè Dago era uno dei molti modi in cui, con un certo disprezzo, si potevano chiamare gli italiani d’America. “Dago Red” è anche il titolo di una raccolta di racconti (e di un racconto in particolare) dello scrittore italoamericano John Fante.

21 LUGLIO – FORRO’ MIOR:

Forró Miór presentano un concerto esplosivo ed emozionante di forró pé de serra. Il forró è un ritmo nato nel nordest del Brasile che sta facendo ballare già tutta Europa. È un concentrato di divertimento, ritmo e allegria, fatta apposta per ballare; e si balla in due… stretti stretti. Il repertorio del quartetto Forró Miór include, oltre ai classici del grande Luiz Gonzaga (il Re del Baião, primo propulsore di questi ritmi meravigliosi), splendidi brani di Gilberto Gil, Tom Zé e qualche brano inedito.

Nico Farruggia – Voce e chitarra – Alberto Becucci – Fisarmonica – Timoteo Grignani – Zabumba – Niccolò Pacini – Triangolo

28 LUGLIO – PAZ GITANA musica nomade per il riscatto della terra

Paz Gitana, musica nomade per il riscatto della terra, è il progetto itinerante della cantautrice cilena Paz Quintana, arrangiatrice e polistrumentista, che viaggia il mondo raccogliendo musica popolare e i ritmi del folklore urbano e popolare. Paz crea musica originale suonata con chitarre, ukelele, fisarmonica, cabaquiño, cuatro venezuelano, tamburi, basso. Musica per “Essere”, testi trasgressivi, un discorso umoristico sociale, la morte e la la rinascita attraverso le canzoni, una terapia RITMICA

Scarica da qui il programma completo del Musicastrada_Festival_2015 (in formato pdf)

Fonte e foto: Musicastrada

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Pubblicità
Pubblicità