Gea-draconia.net

Pubblicità

Faster Red 84 @ 13

Faster Red 84 @ 13

Vi presentiamo oggi il disco dei Faster Red, “84 @ 13“, un disco rock melodico che definirei classico in salsa prog. Un disco rock melodico diretto e senza troppi fronzoli per la band di Torino che è tornata attiva nel 2011 dopo essersi sciolta nel 1990, da ascoltare senza aspettarsi inutili virtuosismi barocchi, o guizzi heavy troppo spinti. “84 @ 13“contiene tre brani storici dei Faster Red, tre brani del demo “IF” rimasterizzati: “Tonight I’m a Loser”, “I’ve Made a Mistake” e “10if” e brani successivi al demo, come “Wind of Change”, “Stay Here Now” e “Dance in the Rain”.

Faster_Red

Decisamente più “grintosi” i brani più vecchi rispetto ai nuovi, ma nel complesso un disco di piacevole ascolto per una band che ritrova le radici di quello che fu il rock italiano prog e melodico distaccandosi dagli stereotipi delle band italiane mainstream di oggi…

I Faster Red sono un gruppo rock italiano, formatosi a Settimo Torinese, Torino (Italia) nel 1984, è stato attivo fino al 1990. Nel 2011, il gruppo si è riunito per una serie di concerti in occasione dell’uscita del libro “Con la musica in mente, tenax, tenaxound e altre storie” di Giacinto Buttigliero pubblicato da Edizioni Neos, decide di riprendere e continuare l’attività musicale … Fondatori e membri del gruppo sin dall’inizio: “Roberto Achilarre (voce e chitarra) e Dionigi Lapiccirella (basso)”. L’altro membro originale della band è Corrado Pancaldi (chitarra e voce), è ancora presente nella formazione originale. Vari batteristi hanno invece suonato nel gruppo, tra il quale il primo è Piero Supino, che è ancora presente nella formazione originale, poi Angelo Cannarozzo con cui la band registra il demo di debutto “ IF” (1989), che ha portato il gruppo all’attenzione di piccole etichette discografiche importanti, sia in Italia e nell’Europa settentrionale, e alla fine degli anni ’90 entrerà a far parte del gruppo in differenti tempi anche Franco Trunfio, e Massimo Violato. Nel periodo 1987 – 1989 i Faster Red sperimentano l’uso di tastiere e sintetizzatori con Roberto Scalea. Nel 1990 i Faster Red si sciolgono definitivamente prendendo strade musicali diverse. Nel 2011 con l’uscita del libro “Con la musica in mente, tenax, tenaxound e altre storie” di Giacinto Buttigliero pubblicato da Edizioni Neos, il gruppo si riunisce per l’occasione perché è l’unico gruppo storico del periodo ancora disponibile in zona, e stabilisce una serie di concerti in concomitanza con il lancio del libro, così facendo, di conseguenza, decidono di continuare e riprendere l’attività musicale.

Faster-Red-01

Nel 2013, i Faster Red completano il loro primo CD autoprodotto, “84 @ 13“, che racchiude l’esperienza musicale dei Faster Red, un CD realizzato in due anni di prove presso le sale della Sintesi (noto gruppo storico della città fondato da Rino Armino) recuperato tutto il materiale audio, selezionato tutto il materiale originale, ascoltato e utilizzato in parte e ovviamente nuovi brani.

La formazione attuale dei Faster Red comprende: “Roberto Achilarre (voce e chitarra), Dionigi Lapiccirella (basso), Corrado Pancaldi (voce e chitarra), Piero Supino (batteria). Nell’autunno 2015, inizieranno le registrazioni del nuovo album, che per ora dovrebbe essere solamente in formato digitale, con il titolo” Everything and Nothing”.

Faster-Red-02

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Pubblicità
Pubblicità