Gea-draconia.net

Pubblicità

Beowulf: adesso la serie tv

La ITV ha ordinato un dramma epico in 13 puntate ispirato al classico anglosassone Beowulf. La serie è descritta come una rivisitazione di uno degli più grandi e duraturi eroi della letteratura. Questa incarnazione di Beowulf è creata da  James Dormer di Strike Back e i dirigenti degli ITV Studios Tim Haines (Primeval) e Katie Newman (Primeval: New World).

La serie d’azione è ambientato nella mitica terra degli Shieldlands, un luogo fantastico e pericoloso, popolato da esseri umani e creature fantastiche (e qua già ci allontaniamo dal canone letterario). L’ambientazione vede il guerriero scandinavo eponimo che torna a Heorot a rendere omaggio al recentemente scomparso Hrothgar – l’uomo che lo ha cresciuto. Ma quando il palazzo è attaccato dal mostro terrificante Grendel, Beowulf deve cacciarlo, ottenendo al contempo il favore della nuova governante di Heorot, e della comunità. Insomma siamo lontani dall’orignale e facciamo un passo ulteriore più in la rispetto al già fantasioso Beowulf di Zemeckis, sceneggiato da Neil Gaiman e Avary. Insomma se non c’è la storia d’amore a quanto pare non si può investire in una storia…

Questa è la più recente di una serie di ambiziosi drammi storici che ITV ha commissionato. Nel mese di novembre, l’emittente ha ordinato  una serie in sei parti ambientata nel 1827 intitolata Frankenstein Chronicles interpretata da Sean Bean, così come la serie di azione e avventura ambientata negli anni ’30 Jekyll & Hyde.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Pubblicità
Pubblicità