Gea-draconia.net

Pubblicità

La Quinoa

La Quinoa

La quinoa (Chenopodium quinoa Willd.) è una pianta erbacea annuale della famiglia delle Chenopodiaceae, come gli spinaci o la barbabietola.
Dai semi di questa pianta, sottoposti a macinazione, si ottiene una farina contenente prevalentemente amido. Per il suo buon apporto proteico costituisce l’alimento base per le popolazioni andine, da circa 6000 anni ed in quechua, quinoa vuol dire «madre di tutti i semi».
Dotato di caratteristiche nutrizionali eccellenti, la quinoa è considerato un “super cibo” ed è particolarmente impiegato nell’alimentazione degli astronauti.
L’apporto calorico complessivo è sovrapponibile a quello dei cereali e, come questi ultimi, deriva principalmente dalla concentrazione di carboidrati complessi.
Le proteine raggiungono il 14% della massa complessiva. Inoltre, i peptidi della quinoa sono reputai ad alto valore biologico, poiché contenenti tutti i 9 aminoacidi essenziali necessari al funzionamento del nostro organismo (istidina, isoleucina, leucina, lisina, metionina, fenilalanina e triptofano). Il suo contenuto proteico è superiore a quello di riso, miglio e grano. Importante ricordare che la quinoa NON contiene glutine pertanto si presta all’alimentazione del celiaco e degli intolleranti al glutine.
I lipidi della quinoa possiedono un ottimo bilancio tra gli acidi grassi anche se contenuti in modeste quantità.
La quinoa è anche ricca di fibre alimentari, utili nel mantenere a bassi livelli l’indice glicemico del pasto, utili a ridurre il colesterolo e al buon funzionamento del nostro intestino.
La quinoa apporta buone concentrazioni di magnesio, potassio, fosforo, calcio e ferro. E’ un’importante fonte di riboflavina (vitamina B2),  essenziale per molte funzioni del metabolismo, specie quelle riguardanti i tessuti, contribuisce all’integrità del sistema nervoso, della pelle e degli occhi, aiuta anche a rinforzare le difese immunitarieLe saponine contenute nella quinoa sono considerate capaci di promuovere la guarigione delle lesioni della pelle.
La quinoa non contiene glutine e può essere consumata con tranquillità da chi soffre di celiachia o di intolleranza ad esso. Oltre ad alcune vitamine del gruppo B, la quinoa contiene vitamina C e vitamina E, che svolge un’importante funzione protettiva nei confronti dell’apparato circolatorio e dei tessuti corporei, grazie alla sua capacità di contrastare i radicali liberi.
La quinoa è nutriente e non eccessivamente calorica. Presenta infatti un apporto di 372 calorie ogni 100 grammi. In 100 grammi di quinoa sono presenti 8,5 milligrammi di ferro, 11,49 grammi di proteine, 66 milligrammi di calcio e 71,2 grammi di carboidrati.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Pubblicità
Pubblicità