Gea-draconia.net

Pubblicità

Firmate l’appello per la liberazione dell’Arctic Sunrise e del suo equipaggio

Firmate l’appello per la liberazione dell’Arctic Sunrise e del suo equipaggio

La mattina del 18 settembre 2013 due attivisti Greenpeace vengono arrestati mentre protestano contro le trivellazioni petrolifere sulla Prirazlomnaya, una piattaforma di estrazione della Gazprom nel mare di Pechora, al largo delle coste russe.

Il giorno successivo la Guardia costiera russa abborda illegalmente la nave Arctic Sunrise di Greenpeace International, che si trovava in acque internazionali, arrestando altri 28 attivisti.

Dopo alcuni giorni di navigazione, l’Arctic Sunrise arriva nel porto di Murmansk.

Sono in corso gli interrogatori preliminari agli attivisti di Greenpeace arrestati in acque internazionali dalle autorità russe: “Non sono pirati ma hanno infranto leggi internazionali” – ha dichiarato Putin – ma non sappiamo ancora quali siano le accuse formali.

È il momento di far sentire la voce di tutti per ottenere il rilascio di tutti gli attivisti di Greenpeace arrestati illegalmente in acque internazionali e dell’Arctic Sunrise, è importante che tutti firmino l’appello di Greenpeace per far sapere alla Russia che la mobilitazione internazionale non si fermerà fino alla liberazione dell’Arctic Sunrise e del suo equipaggio.

In QUESTO VIDEO si vede chiaramente l’uso della forza da parte della Guardia Costiera russa. E la paura dei climber di Greenpeace.

Insieme facciamo la differenza, inviate una email all’ambasciata russa, FIRMATE L’APPELLO DI GREENPEACE E CONDIVIDETELO.

Il movimento SaveTheArctic è pacifico e unito nel sostenere i suoi attivisti: non sono questi ragazzi la minaccia per la sicurezza dell’Artico!

 

Fonte e foto: Greenpeace

No Comments

Trackbacks/Pingbacks

  1. Attivisti in carceri russe, Greenpeace presenterà appello | Gea-draconia - [...] di 500 mila persone hanno scritto alle ambasciate russe di tutto il mondo da quando la nave è stata…

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Pubblicità
Pubblicità