Gea-draconia.net

Pubblicità

Il Bioparco sfida Lucifero

Il Bioparco sfida Lucifero

A seguito dell’ondata record di caldo, lo staff zoologico e veterinario del Bioparco di Roma adotta degli accorgimenti che consentono agli animali di affrontare il caldo torrido.

CARNIVORI – tigri e leoni asiatici ricevono ghiaccioloni a base di carne; hanno inoltre a disposizione nei recinti delle fontane dove possono bere e trovare refrigerio; per i carnivori i dietologi del Bioparco di Roma prescrivono una dieta prevalentemente a base di carne bianca e porzioni più ridotte rispetto all’inverno.

SCIMMIE – per i primati lo staff zoologico del Bioparco di Roma distribuisce canne di bambù ripiene di yogurt e frutta congelati e cocomeri. Oltre a dare refrigerio, questi ‘strumenti’ sono una forma di arricchimento ambientale e consentono agli animali di aguzzare l’ingegno per trovare il cibo.

Nell’arco della giornata, – spiega il Presidente del Bioparco di Roma Paolo Giuntarelli – al Bioparco vengono consumati circa 50 balle tra fieno ed erba medica, 500 kg tra verdura e ortaggi e ben oltre 300 kg di frutta di stagione, in prevalenza cocomeri e meloni”.

Foto: M. Di Giovanni – Archivio Bioparco di Roma

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Pubblicità
Pubblicità