Gea-draconia.net

Pubblicità

Green Hill posto sotto sequestro dal Corpo Forestale dello Stato

Green Hill posto sotto sequestro dal Corpo Forestale dello Stato

Il Corpo Forestale dello Stato sta eseguendo il sequestro del canile lager di Green Hill a Montichiari in provincia di Brescia. Il provvedimento di sequestro del canile lager di Green Hill è della Procura della Repubblica presso il Tribunale ordinario di Brescia.
Al sequestro del canile lager di Green Hill stanno partecipando gli uomini della Forestale di Brescia, Bergamo e del Nucleo Investigativo per i Reati in Danno agli Animali(NIRDA). Presente anche personale della Questura di Brescia. L’operazione sta portando al sequestro dei cani di razza beagle allevati all’interno del canile lager per essere venduti ai laboratori di tutto il mondo che praticano l’inutile tecnica della vivisezione, detta anche sperimentazione animale in vivo, e dell’intera struttura costituita da quattro capannoni, uffici e relative pertinenze per un totale di circa cinque ettari. Tra i reati contestati quello di maltrattamento di animali.
Finalmente, dopo un esposto di Legambiente e LAV (Lega Anti Vivisezione), sono partite delle indagini serie e le cose si stanno muovendo, speriamo che presto Green Hill venga chiusa e che venga approvata una legge in Italia che impedisce di aprire simili strutture. Ci auguriamo anche che sia approvata in Italia e in Europa, una legge che abolisca una volta per tutte la pratica inutile e crudele della sperimantazione animale in vivo, in poche parole della vivisezione.
Gli agenti stanno identificando tutti i cani presenti nel canile lager di Green Hill e affidando un numero anche a quelli sprovvisti di microchip, che rimarranno all’interno della struttura posta sotto sequestro in attesa di una decisione in merito ad eventuali infrazioni della legge. Per ora sono stati messi i sigilli all’intera struttura del canile lager di Green Hill. Gli attivisti denunciati che hanno liberato alcuni cuccioli e una cagnolina incinta tempo fa, sono stati chiamati “criminali”, ma avevano ed hanno ragione, la loro azione e l’impegno delle associazioni contro Green Hill hanno finalmente portato al sequestro della struttura. Secondo voi erano dei criminali, o i veri criminali sono i gestori del canile lager di Green Hill?

Ricordiamo a tutte/i che mancano pochissimi giorni per firmare la Petizione al Parlamento Europeo per l’abolizione della vivisezione, troverete tutte le informazioni QUI.

No Comments

Trackbacks/Pingbacks

  1. Quasi 4.000 persone il 30 giugno contro il canile lager di Green Hill | Gea-draconia - [...] reti e gli sbarramenti molti manifestanti sono riusciti a passare per arrivare quasi ad entrare nel canile lager di…
  2. Lotta dura ai test sugli animali | Gea-draconia - [...] cosmetici freschi, fatti a mano e 100% animal free, e OccupyGreenHill, movimento pacifico per la liberazione dei cani della…
  3. L’indifendibilità della vivisezione | Gea-draconia - [...] quanto sia inutile e dannosa la pratica della sperimentazione animale su soggetti vivi, detta anche sperimentazione animale invasiva o…
  4. I Beagle di Green Hill, cuccioli liberati, attivisti arrestati e poi rilasciati in attesa del processo | Gea-draconia - [...] la sperimentazione animale di ogni genere. Sabato 28 aprile 2012 si è tenuta una manifestazione a sostegno della chiusura…
  5. Green Hill è sotto sequestro ma non ha chiuso | Gea-draconia - [...] abbiamo scritto nel precedente articolo, il canile lager di Green Hill è stato posto sotto sequestro dal Corpo Forestale…
  6. Firmato il decreto di custodia dei beagle di Green Hill | Gea-draconia - [...] Il canile lager di Green Hill era stato messo sotto sequestro dal Corpo Forestale dello Stato di Brescia, Bergamo…
  7. Green Hill sotto sequestro preventivo | Gea-draconia - [...] che ospitava il canile lager di Green Hill è stata posta nuovamente sotto sequestro, quello che era un sequestro…

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Pubblicità
Pubblicità